Brand hashtag: cos’è e perchè usarlo?

Brand hashtag

Il brand hashtag è utilissimo per le aziende che necessitano di connettersi con il loro pubblico di riferimento, oltre che per generare interazioni e costruire una immagine solida sui social network.

Nello specifico, una volta individuati gli hashtag più adatti per la tua community, bisognerà creare il tuo brand hashtag. In questo modo gli utenti si sentiranno incentivati a parlare di te e della tua attività. Per questo, se sei presente sui social network, è fondamentale creare un tuo hashtag specifico.

Ebbene per la ricerca degli hashtag più adatti a te e alla tua azienda la soluzione migliore e più innovativa è Hashtagfox, il potentissimo generatore di hashtag correlati.

Hashtagfox, infatti,  fornisce ad agenzie e marchi il massimo vantaggio nell’analisi e nella generazione di hashtag. Nello specifico, quest’ultima, trova solo hashtag super performanti in base alle metriche del tuo profilo.  Cosa stai aspettando? Supera la concorrenza e ottieni la massima visibilità di whitehat su Instagram con Hashtagfox .

Dopo avervi messo al corrente di questa incredibile novità, ecco a voi  4 tecniche per creare un brand hashtag efficace che possa rappresentare al meglio la vostra azienda.

1 # Brand Hashtag: breve, riconoscibile ed unico

La regola più importante per un brand hashtag efficace è renderlo semplice: poche parole che possano essere facilmente ricordate dall’utente. La complessità è trovare qualcosa di unico che possa essere facilmente ricordato in quanto gli utenti dovranno utilizzarlo esclusivamente per fare riferimento al tuo marchio quando postano contenuti sui social network.

Un brand hashtag non solo aumenterà esponenzialmente le conversazioni che riguardano la tua attività, ma ti consentirà, altresì, di raccogliere i contenuti necessari a procedere con un’implementazione della tua content e social media strategy attraverso la condivisione di UGC (Usere Generated Content).

2 # Brand Hashtag: evocativo ed emozionale

Il tuo brand hashtag deve evocare un’emozione nella mente dei tuoi utenti. In questo modo, non solo riuscirai ad attirare la loro attenzione, ma, questi ultimi, saranno incentivati e motivati a condividere immagini e post.

Emozionali: strappa loro un sorriso o una lacrima. Riuscire ad ottenere una reazione emotiva è fondamentale per creare un brand hashtag che venga ricordato nel tempo.

3 # Scegli Hashtag che siano attuali

Gli argomenti popolari rappresentano un ottimo punto di partenza. L’hashtag non potrà essere utilizzato per sempre, ma potrà sicuramente essere di aiuto a generare interazioni in quello specifico momento.

Prendi spunto da quello che sta succedendo nel mondo per creare i tuoi hashtag. Naturalmente devono essere avvenimenti legati al tuo settore che potrai, quindi, cavalcare per creare interesse intorno al tuo marchio.

Ovviamente bisogna procedere con molta cautela se si tratta di argomenti controversi come politica o religione.

4 # Crea hashtag specifici per i tuoi eventi

Un hashtag specifico, collegato ad un  particolare evento della tua attività, può incentivare gli utenti a pubblicare tweet o condividere la loro esperienza su Instagram. Riuscire ad avere un numero elevato di persone che comunicano il tuo evento tramite foto e parole, ti permetterà di avere una pubblicità gratuita ed immediata.

Fonte: Zetaworks

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart